Ricrescita dei capelli,trattamento naturale

ricrescita dei capelli

Stimolare la ricrescita dei capelli

Ecco un trattamento che aiuta a stimolare il cuoio capelluto per la ricrescita dei capelli con una miscela energizzante di olio di cocco e oli essenziali. Rende i capelli più sani e più spessi. Inoltre aiuta a lenire la pelle secca e il prurito del cuoio capelluto senza appesantire i capelli.

Ingredienti:

  • 4 cucchiai di olio di cocco 
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 2-3 gocce di olio essenziale

Applicazione:

  1. Applicare la miscela di olio sul cuoio capelluto con un batuffolo di cotone.
  2. Massaggiare il cuoio capelluto per pochi minuti. Strofinare con la punta delle dita con un movimento circolare.
  3. Lasciare il trattamento per circa 15-20 minuti.
  4. Lavare con un buon shampoo e balsamo.

L’olio di cocco mantiene i capelli lucidi, morbidi e lisci, aiuta a rimuovere l’eccesso di sebo e, quindi, a sbloccare i pori e i follicoli piliferi – che è uno dei principali problemi che arrestano la crescita dei capelli. Gli oli essenziali di lavanda, limone e rosmarino stimolano i follicoli dei capelli e favoriscono la ricrescita dei capelli, aumentando il flusso di sangue al cuoio capelluto.

Il modo più semplice per stimolare il cuoio capelluto per la ricrescita dei capelli  è  un massaggio del cuoio capelluto . Massaggiando il cuoio capelluto, il sangue circola di più e porta le sostanze nutrienti ai follicoli dei capelli, di cui hanno bisogno. Massaggiare il cuoio capelluto per almeno un minuto, un paio di volte al giorno.

 

One thought on “Ricrescita dei capelli,trattamento naturale

  1. Un altro ingrediente naturale per stimolare la crescita dei capelli e l’olio di peperoncino . Esso applicato sul cuoio capelluto ha la capacita di dilatare i vasi sanguigni e di stimolare la crescita dei capelli. Dopo aver applicato due cucchiai di olio risciacquatevi con uno shampoo sempre delicato e passate sui capelli un po’ di balsamo. Fate tutto questo con regolarita e noterete i risultati dopo un paio di settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*