Zumba salva-cuore…..

Buone notizie per chi pratica Zumba. Le ultime ricerche dicono che, oltre a tonificarti, il famoso mix di balli è efficace per il sistema cardiovascolare.

zumba

Zumba salvacuore!

Zumba ha una sola regola: no stress. Nessun comando strillato da parte del trainer, nessuna coreografia interminabile da memorizzare. Per ogni brano musicale, sono previsti al massimo tre o quattro passi. Così, se perdi il filo, ricominci senza imbarazzo, pensando solo a divertirti.

TUTTI IN PISTA!

15 milioni sono gli appassionati che ogni giorno si allenano con Zumba in oltre 180 Paesi in tutto il mondo. Un esercito di sconosciuti dagli outfit coloratissimi, tra cui spiccano anche diversi personaggi famosi della musica e del cinema, come Madonna, Reese Witherspoon e Jennifer Lopez.

ZUMBA, LO SAPEVI CHE FA BENE AL CUORE?

L’avresti mai detto che esiste una medicina salva-cuore divertente e priva di effetti collaterali? Si tratta di Zumba, il mix di ritmi latini e musica pop che da qualche anno impazza nelle palestre di tutto il mondo. Lo ha stabilito una recente ricerca dell’American Council on Exercise, organizzazione con sede a San Diego (in California) che si occupa di preparare e certificare gli istruttori di fitness. Secondo il suo studio questa disciplina permette di allenarsi a un battito cardiaco che, pur oscillando leggermente durante l’allenamento, si mantiene sempre sotto l’80% della frequenza massima.

IL PESO SCENDE, LA SALUTE MIGLIORA

Non a caso, Zumba ha da poco avviato una collaborazione con “Per il Tuo Cuore”, la Onlus dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (Anmco) nata per promuovere strategie di prevenzione delle malattie cardiovascolari. «Per quanto riguarda lo stile di vita, uno dei fattori di rischio più importanti è l’aumento incontrollato del peso corporeo», dice Michele Gulizia, cardiologo e presidente dell’Anmco. «In particolare, bisogna fare attenzione agli accumuli di tessuto adiposo a livello del girovita, che possono favorire la sindrome metabolica, una patologia a sua volta strettamente correlata alla cardiopatia ischemica (il cosiddetto infarto) e all’ictus cerebrale». Ed è qui che un’attività aerobica come quella di Zumba, con le sue classi studiate per far girare il nostro motore alla frequenza perfetta, può essere l’arma in più. «Perché al pari delle altre attività aerobiche, per esempio il nuoto o la corsa, permette di bruciare i grassi introdotti in eccesso che, altrimenti, andrebbero ad alimentare i depositi di adipe», dice il medico.

GLI EFFETTI SULLA CIRCOLAZIONE

Inoltre, non devi dimenticare che il cuore è un muscolo, come i quadricipiti o i pettorali: più lo metti alla prova, più lui si mantiene in forma. «E i benefici dell’esercizio fisico coinvolgono anche i vasi sanguigni, che grazie all’effetto pompa della macchina cardiaca si abituano a ricevere più sangue, migliorando anche lo scambio gassoso tra ossigeno e anidride carbonica», continua Michele Gulizia. «Questo vale sia per la circolazione periferica sia per quella delle coronarie, le arterie che riforniscono il cuore stesso di sangue e che, spesso, sono vittime di pericolosi accumuli di colesterolo». Guai a pensare che la salute del cuore riguardi soprattutto gli uomini. «Purtroppo le donne non sono immuni dal rischio di infarto e angina pectoris, soprattutto dopo la menopausa, quando viene a mancare la protezione ormonale», conclude il cardiologo. «Ma anche quelle più giovani devono stare attente, specialmente se vivono stritolate nella morsa dello stress, un altro dei grandi nemici del nostro muscolo più importante».

One thought on “Zumba salva-cuore…..

  1. Buongiorno a tutti iniziero’ a provare zumba il prossimo venerdi’ , sono cardiopatica (ho avuto un infarto tre anni fa).
    ho letto con piacere che praticare questa attivita’ fa bene al cuore.
    grazie per averne parlato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.